skip to Main Content
Our Family Lawyers Team

Mediazione e procedura di diritto collaborativo

Non tutte le controversie devono finire in difficili procedure contenziose. A volte, le parti sono disposte a risolvere il loro caso in buona fede, ma per farlo hanno bisogno di assistenza legale professionale. In tali circostanze esistono diverse alternative. Nelle sezioni seguenti ci riferiamo al “divorzio”, ma la maggior parte delle informazioni si riferisce ugualmente alla separazione, allo scioglimento dell’unione civile o ad altre controversie familiari.

Non tutte le controversie devono
finire in difficili procedure
contenziose.

Il diritto collaborativo

Il diritto collaborativo è un tipo relativamente nuovo di procedimento in cui le parti possono essere assistite dai loro avvocati, che assumono congiuntamente specialisti finanziari in modo da risolvere il divorzio o altre controversie familiari in modo non conflittuale, non antagonistico. Gli avvocati e le parti si accorderanno su quali professionisti terzi assumere e questi li aiuteranno a trovare soluzioni ai loro problemi legati alla fine della relazione.

Questo procedimento è del tutto volontario e può funzionare solo se entrambe le parti e gli avvocati sono veramente motivati a ridurre il conflitto. Avvocati qualificati hanno seguito una formazione specializzata in diritto collaborativo e possono guidare le parti attraverso un processo che si spera sia più rapido, meno costoso e, soprattutto, meno pesante dal punto di vista emotivo. In un giusto procedimento di diritto collaborativo, gli avvocati firmano un impegno a non rappresentare i propri clienti in caso di contenzioso qualora il procedimento collaborativo sia infruttuoso. Questa importante formalità aiuta a motivare i professionisti a impegnarsi pienamente nel processo di diritto collaborativo.

Sebbene i nostri avvocati siano altamente qualificati nel contenzioso di casi difficili, siamo ugualmente lieti di offrire servizi di diritto collaborativo ogniqualvolta ciò sia possibile. Se siete interessati al procedimento di diritto collaborativo, vi preghiamo di chiamare il nostro ufficio per prenotare un appuntamento con uno dei nostri avvocati.

Leggi di più

Mediazione

Laddove entrambe le parti sono disposte a collaborare in buona fede, la mediazione può essere un’alternativa praticabile e ad un costo minore rispetto al contenzioso. Questo processo consiste in diverse sedute di mediazione con un mediatore che aiuta le parti a raggiungere un compromesso accettabile. I vantaggi della mediazione sono che, se in buona fede, può essere molto meno costosa e molto più veloce di un procedimento contenzioso.

Anche nel migliore dei casi, consigliamo alle parti di avere i propri avvocati, che potranno consultare prima e dopo ogni seduta di mediazione in modo da essere certi che i loro interessi vengano tutelati. Ogni buon mediatore insisterà affinché ciascuna parte consulti i propri avvocati in modo indipendente. Lo svantaggio della mediazione è che può funzionare solo quando le parti sono in buona fede. Quando una parte è in cattiva fede e cerca di prevalere sull’altra, la mediazione può essere un’esperienza molto traumatica e non farà che aumentare le spese e i ritardi. Questo è un altro motivo per il quale è importante che ciascuna parte abbia il proprio avvocato, che potrà consultare e che potrà confermare se la mediazione è divenuta infruttuosa.

Come parte del nostro compito di assistere al meglio i nostri clienti, siamo obbligati a discutere con loro della possibilità di risolvere i loro casi attraverso il processo di mediazione e siamo molto lieti di farlo. I nostri avvocati lavorano in procedimenti contenziosi. Rappresentiamo i migliori interessi dei nostri clienti. Potremo indicarvi mediatori altamente qualificati se ritenete che ci sia speranza di risolvere il vostro caso attraverso tale procedimento. Sappiamo chi sono i migliori mediatori. Saremo presenti per assistervi nella preparazione della mediazione e nell’analisi dei progressi della mediazione dopo ogni seduta. Se la mediazione dovesse interrompersi per qualsiasi motivo, i nostri avvocati saranno ben preparati e già informati in modo da rappresentarvi in modo rapido ed efficiente e garantire la difesa dei vostri diritti.

Leggi di più

Divorzio amichevole

A parte il procedimento di diritto collaborativo e una mediazione formale, esistono alcuni tipi di divorzi amichevoli. Due esempi comuni sono i divorzi non contenziosi e i divorzi consensuali. Si noti che queste informazioni di seguito si riferiscono ugualmente alla separazione, allo scioglimento dell’unione civile o ad altre controversie familiari.

Divorzio non contenzioso

Un divorzio non contenzioso è uno dei modi meno costosi e più rapidi in cui ottenere il divorzio o la separazione. In caso di divorzio non contenzioso, una parte, la parte attrice, avvia il procedimento. Se l’altra parte non contesta le richieste, di solito verrà emessa una sentenza. In alternativa, e ancor più preferibile, le due parti possono firmare un “accordo di divorzio” che indica il loro consenso a tutti i dettagli ivi stipulati.

Da Kalman Samuels, avvocati, cerchiamo di ottenere divorzi non contenziosi quando possibile. Se i desideri delle parti non sono così lontani e il costo è un fattore importante, questa procedura diventa un’opzione molto praticabile. Guidando e incoraggiando i nostri clienti a fare richieste molto ragionevoli, abbiamo un alto tasso di successo nell’ottenere divorzi non contenziosi. Siamo molto orgogliosi degli accordi di divorzio che elaboriamo, produciamo e che facciamo accettare dai tribunali.

Se ritieni che il tuo coniuge sarà in grado di accettare richieste molto ragionevoli, ti preghiamo di chiamare il nostro ufficio per richiedere una consulenza e menzionare la richiesta di ottenere un divorzio o una separazione non contenziosi.

Leggi di più

Divorzio consensuale

Un divorzio o una separazione consensuale si verificano quando entrambe le parti presentano una domanda congiuntamente o sono rappresentate dallo stesso avvocato che presenta la domanda per entrambe. Ciò può avvenire solo quando entrambe le parti concordano pienamente su ogni aspetto del divorzio o della separazione. In caso di disaccordo, la domanda non può essere congiunta. Se le parti iniziano ad assumere un avvocato insieme, ma poi sono in disaccordo, quello stesso avvocato non può più rappresentare una delle parti contro l’altra. Farlo costituirebbe un conflitto di interessi.

Gli avvocati di Kalman Samuels, avvocati rappresentano una parte. Rappresentiamo i migliori interessi dei nostri clienti. Per questo motivo, generalmente preferiamo puntare a un divorzio non contenzioso piuttosto che a un divorzio consensuale. In questo modo, in caso di controversia, non dovremo smettere di rappresentare un cliente. Tuttavia, questa non è una regola assoluta. Se tu e il tuo ex coniuge siete in buoni rapporti da quando vi siete lasciati e avete già concordato tutti i punti del divorzio, saremo ovviamente lieti di aiutarvi a formalizzare lo scioglimento della vostra unione richiedendo il divorzio consensuale. In qualsiasi altra circostanza, probabilmente raccomanderemo un’alternativa diversa, come un divorzio non contenzioso. Vi preghiamo di chiamare il nostro ufficio per prenotare un appuntamento in modo che possiamo consigliarvi al meglio.

Leggi di più

Chiamateci per un appuntamento. Una volta che avremo analizzato il vostro caso, potremo aiutarvi a capire quale di queste opzioni sarebbe la migliore per voi.

Back To Top